Fumare erba prima di fare l'amore? Molte persone lo fanno, giovani o meno giovani che siano. Ma poche ne conoscono realmente gli effetti.

Portare questa pianta sotto le lenzuola è un'attività che sembri spesso giovare alle coppie, o, al contrario, rovinare quest'esperienza. Ma perché? Vediamo, rapidamente, i pro e i contro del fumare erba prima di un rapporto.

marijuana e sesso

Non esiste una verità scientifica, almeno per ora. Gli effetti della marijuana sul sesso sono molto soggettivi. Dipende da persona a persona. Su una sponda ci sono coloro che affermano di non poterne farne a meno. E sull'altra, chi dice che non fa per loro. Ma cosa dice la scienza?

Marijuana e sesso: Le prestazioni migliorano?

Combinare marijuana e sesso. Una pratica dalle opinioni contrastanti che ha fatto discutere. Potente afrodisiaco o inibitore rovina serate? I dati raccolti fino ad oggi sono frutto maggiormente di sondaggi. Sondaggi fatti a coloro che ne fanno uso, ma sempre su scala relativamente piccola per dare risposte universali. Vediamone i risultati. 

Uno studio, pubblicato nel 1984 sul Journal of Sex Research, racconta di come la cannabis abbia influito positivamente sui ragazzi intervistati dai ricercatori, e non solo sul sesso.

  •  Il 58% degli uomini e il 32% delle donne intervistate, hanno confermato un miglioramento della qualità degli orgasmi
  • Il 50% degli uomini e il 60% delle donne hanno confermato una migliore intesa con il partner
  • Un aumento della soddisfazione sessuale, confermata dal 70% degli uomini e dal 76% delle donne
  • E infine, per la felicità di molte coppie, il 34% degli uomini ha confermato come la cannabis abbia contribuito a stimolare le coccole, mentre, il 56% delle donne ha dichiarato di averne fatte sotto effetto di cannabis. 

"Chi fuma erba fa più sesso degli altri". Questo è ciò che evidenzia uno studio pubblicato nel 2017 sul Journal of Sexual Medicine. Dopo aver preso in esame circa 51 mila americani, con un'età compresa tra i 25 e i 45 anni, i ricercatori hanno chiesto quante volte avessero fatto sesso nelle ultime quattro settimane e quanto volte avessero fumato marijuana negli ultimi 12 mesi.

Quali sono i dati portati alla luce con questa ricerca?

  • Le donne che fumavano marijuana quotidianamente avevano avuto in media 7,1 rapporti sessuali contro una media di 6,0 volte per le donne non consumatrici di ganja.
  • Stesso discorso per gli uomini. Chi assumeva cannabis aveva fatto sesso circa 6,9 volte nell'ultimo mese, contro le circa 5,6 dei non fumatori.

I pro del fumare erba prima di un rapporto

Basandoci sugli studi appena citati e altri ancora, ecco i benefici che la cannabis ha sul sesso:

    1. Aumento del desiderio, o meglio della libido. Ovvero, la crescita del desiderio sessuale e di lanciarsi sotto le lenzuola con il proprio partner.
    2. Orgasmi da urlo, letteralmente. Sono tante le testimonianze che hanno confermato come la cannabis, in particolare nelle donne, intensifichi l'orgasmo, prolungandone l'intensità e la durata, aumentando il piacere sessuale
    3. Migliora le sensazioni. Sembri che, le comprovate proprietà rilassanti dell'erba, valgano anche in camera da letto. Utile contro l'ansia e alleata del buon umore, secondo i consumatori, fumare cannabis prima di un rapporto, ne migliori le sensazioni sia tattili che di piacere
    4. Rapporti brevi o di maggiore durata? Secondo uno studio, pubblicato dal National Center for Biotechnology Information degli Stati Uniti, la cannabis aiuta a dilatare la percezione del tempo. Capacità che, in camera da letto, diamo almeno "l'impressione" di un rapporto più lungo

I contro del fumare erba prima di un rapporto

Ricordando che, Jordan Tishler, esperto di cannabis medica, afferma che, eventuali problematiche non sono da attribuire esclusivamente al consumo di cannabis, bensì alla naturale predisposizione genetica del soggetto. Ecco i possibili contro riscontrabili dalla combinazione di marijuana e sesso:

    1. Secchezza vaginale. "Passami l'acqua" è una delle frasi più comuni tra i fumatori. Come per l'effetto lappa in bocca, allo stesso modo l'assunzione di marijuana potrebbe incidere sulla naturale lubrificazione della vagina e provocare secchezze delle mucose. 
    2. Incapacità di raggiungere l'orgasmo. Secondo uno studio condotto in Australia, diversi uomini hanno dichiarato che, fumare cannabis quotidianamente provochi la sensazione di non riuscire a raggiungere l'orgasmo
    3. Nello stesso studio, altri soggetti presi in considerazione, hanno affermato che, dopo aver assunto marijuana, abbiano avuto un'eiaculazione precoce
    4. Infine, la sonnolenza indotta dal fumare erba prima di un rapporto, potrebbe interferire con la propria vita sessuale.